Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

PNSD PREMIO DIGITALE 2018

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Il Liceo Classico Linguistico e Coreutico “R. Settimo” di Caltanissetta, guidato dalla dirigente Irene Cinzia Maria Collerone e individuato dal MIUR come scuola polo provinciale per l’organizzazione del Premio Scuola Digitale promosso dal MIUR, ospiterà giorno 29 novembre 2018 alle ore 10:30 le scuole secondarie di secondo grado delle province di Caltanissetta ed Enna per l’evento conclusivo della fase interprovinciale del Premio Scuola Digitale 2018, per favorire l’eccellenza e il protagonismo delle scuole italiane e delle studentesse e degli studenti nel settore dell’innovazione digitale, con proposte e realizzazioni di progetti di innovazione caratterizzati da un alto contenuto di conoscenza, tecnica o tecnologica, anche di tipo imprenditoriale.

Partecipano al contest l’IISS “Leonardo da Vinci” di Niscemi, il Liceo Scientifico “Elio Vittorini” di Gela, l’ITST “Emanuele Morselli” di Gela, l’IPIA “Galileo Galilei” di Caltanissetta, l’IISS “Alessandro Volta” di Caltanissetta, l’ITC “Mario Rapisardi” di Caltanissetta e il Liceo Classico, Linguistico e Coreutico “Ruggero Settimo” di Caltanissetta. Per Enna ha partecipato l’IISS “Fortunato Fedele” di Agira. Fuori concorso ha presentato un lavoro la scuola primaria “Don Milani” di Caltanissetta.

Le scuole hanno candidato progetti che propongono modelli didattici innovativi e sperimentali, percorsi di apprendimento digitale curricolari ed extracurricolari, prototipi tecnologici e applicazioni, idee e proposte imprenditoriali, progetti di ricerca, nell’ambito dei settori del making, coding, robotica, internet delle cose (IoT), gaming e gamification, laboratori impresa 4.0, creatività (arte, musica, patrimonio culturale, storytelling, tinkering), inclusione e accessibilità, STEM (Scienza, Tecnologia, Ingegneria e Matematica).

La giuria di esperti che deciderà il vincitore è presieduta dal dott. Luigi Di Chiara, funzionario RaiWay, ed è composta dal prof. Alessandro Biondi, che si occupa di Innovazione Industriale e Digitale (DIID) - Ingegneria Chimica, Gestionale, Informatica, Meccanica presso l’Università di Palermo; dal prof. Salvatore Benfante Picogna, referente PNSD Ufficio VI - Ambito Territoriale Caltanissetta ed Enna; da Fabrizio Dellutri, esperto in sicurezza informatica e presidente dell’associazione CulturalMente; dall’arch. Pasquale Tornatore, Assessore alla Creatività e Partecipazione del Comune di Caltanissetta.

Alle ore 11:00 l’evento si aprirà con un momento di danza nel quale la studentessa Clara Anzalone sarà accompagnata da un drone guidato da Federico Fiandaca, poi saranno presentati i progetti e sarà realizzata una coreografia con la partecipazione degli studenti e delle studentesse del Coreutico. Infine vi sarà la premiazione del progetto vincitore. Al primo classificato sarà consegnato un buono di mille euro da investire in supporti tecnologici legati al progetto; trecentocinquanta euro saranno assegnati al secondo e terzo classificato.

L’evento si inserisce nell’ambito di quanto già si è realizzato a Caltanissetta con #Futura il 26, 27 e 28 aprile 2018, un momento intenso per gli studenti, le studentesse, i docenti, di riflessione, conoscenza e condivisione di quanto la scuola sia in grado di spendere le proprie energie perché le tecnologie siano motore di innovazione e di cambiamento.